Home FOTOROMANZA Mapping Lucia compie 2 anni: Tanti Auguri!

Mapping Lucia compie 2 anni: Tanti Auguri!

di Emanuela Gizzi
Mapping Lucia compie due anni Emanuela Gizzi Pht Emanuela Gizzi Mapping Lucia

Mapping Lucia compie 2 anni e lo fa regalandosi due storie molto belle oltre alla nascita di tante piantine regalate e agli articoli che escono incuranti del tempo

2019-2021

Mapping Lucia compie 2 anni. Già, è volato. Ma in mezzo, la Pandemia, che ha cambiato la percezione del tempo.
Io ho continuato a scrivere anche in momenti in cui si parlava solo di morti.
Argomenti di bellezza, di luoghi, di stupore e, nel mentre, ho sviluppato anche una nuova rubrica “Viaggio a Regola d’Arte” dedicata agli artisti che incontro.

Pensando ora a quei mesi mi sento anche un po’ a disagio. Qualcuno forse lo avrà pensato: ma che ci frega dei tuoi viaggi in questo momento? Magari non viaggeremo più. Lo hai capito che stanno morendo milioni di persone?

Sì, il pensiero di essere contro corrente ce l’ho avuto. Anche più d’una volta. Ma è stata la mia ancora. Sia che fossi letta o no. Alla fine io scrivo soprattutto per me, per esserci quando non ci sarò più, per diventare più forte, per risolvermi e divertirmi.

Scrivere amare Scrivere

Il blog è uno spazio che mi sono inventata per ricordare ogni giorno mia nonna Lucia, per dedicarle il mio tempo, portarla in giro, farla conoscere a chi non l’ha conosciuta. Ma scrivere è qualcosa che faccio per me. Per essere in un altro posto quando le cose non vanno tanto bene, per combattere i mostri.

E la Pandemia è stata, ed è ancora, un mostro invisibile.

Io allora ho scritto di più, entrando a piedi nudi in terre che non hanno conosciuto questo tempo. Ho pubblicato poesie, gallery fotografiche, post in cui c’è la mia anima ma anche i miei demoni.
Un post a settimana per due anni sono circa un centinaio di post, a cui si sono aggiunte news del mio territorio, Formello, pubblicazioni di libri -vedi la riedizione di “Farfalle”, l’uscita di “Piccoli Pensieri Polverosi“- e la partecipazione a concorsi e incontri online.
Se dovessi dire che il 2020 per me è stato un anno di fermo direi una bugia. È stato un periodo di grande dolore ma anche di grande lavoro, grandi riscoperte.
Ho perfino organizzato una caccia al tesoro per regalare i semi in modo creativo!

Mapping Lucia compie due anni PRIMO PIANO DEL FIORE DI LUNA Pht Emanuela Gizzi Mapping Lucia

Mapping Lucia compie 2 anni ma…

Mapping Lucia _Viaggio con i Semi in Tasca_ compie gli anni il 5 luglio perché quello è il giorno in cui sono andata in diretta, ma il 7 gennaio è l’embrione: quando ho avuto l’idea della mappa dei Fiori di Luna.
E da gennaio a luglio non ho fatto altro che costruire l’impianto, recuperare vecchi eventi e scriverne, in modo da avere almeno una trentina di post da inserire.
Diciamo che avere delle rubriche vuote non è bello anche se, da qualche parte, bisogna pur partire. Ma basta andare a ritroso, dare una seconda vita ai ricordi.

Scrivere del passato per apparecchiarsi il presente.

Il progetto che diventa vivo e virtuale

Non vi dico l’emozione, quando è diventato pubblico, quando ho cominciato a condividere i post.
Hai uno spazio tuo, lo hai sognato, ci hai lavorato seriamente, è bello, puoi mettere in luce le tue competenze, le tue passioni, i tuoi pensieri. Sì, bellissimo, ma bisogna anche prepararsi molto ad aprire il “convento di pensieri”.
Diventi di tutti improvvisamente e, soprattutto, ciò che esterni diventa di dominio pubblico. Non ci sono filtri. Magari, leggendo, le persone non ti comprendono. Oddio, rischi di fare delle figuracce.
Succede allora che il cuore diventa un tamburo ma poi passa. Viaggi. Incontri le persone. Hai un progetto.
Che non è un progetto di guadagni e non è nemmeno un progetto in vendita. Non vendo nulla e non lo venderei mai. E questo credo sia il suo valore aggiunto.
Mapping Lucia è solo la sintesi del mio cuore, ha un valore per me, affettivo, a cui non potrei dare un prezzo. Poi, certo, ne riparleremo quando diventerò famosa :-()

Grazie a voi

Mapping Lucia compie 2 anni grazie alle persone che si sono dedicate a me, che mi hanno parlato di luoghi del cuore, di arte, che mi mandano sempre dei messaggini per commentare quello che hanno letto. E mi restituiscono il loro punto di vista, che ascolto sempre con grande piacere. Sono cose che fanno piacere. E per me è il guadagno più alto che si possa avere.
Quest’anno ho avuto anche un grande ritorno con i semini di nonna. L’anno scorso non li avevo potuti distribuire, si piantano a Marzo, capirete che eravamo in pieno lockdown.
Invece da maggio di quest’anno ho cominciato a ricevere tante fotografie che mi segnalavano dove una nuova piantina era nata. Ora sono in piena crescita. Per la fine di luglio, inizio agosto sbocceranno.

Mapping Lucia compie 2 anni e riceve due regali speciali

Due regali che mai avrei immaginato di ricevere.

REGALO buon compleanno Mapping Lucia foto di Emillia

Emilia e i disegni di Nonna Lucia

Il primo regalo è arrivato da parte della mia amica Emilia, che fa la maestra d’asilo, e che per alcuni lavoretti di classe ha pensato di chiedermi dei semi.
Poi, cos’ha fatto, ha parlato di mia nonna ai bambini e loro, oltre che piantare i semini in stupendi vasetti fatti a mano con materiale riciclato, l’hanno disegnata: chi tra i fiori, chi con le ali, chi altissima, e così via. Mi sono vista arrivare i disegni di nonna ed è inutile dirvi che è stata un’emozione che non so descrivere a parole. L’idea che dei bambini l’abbiano saputa interpretare in così tante forme diverse, ma allo stesso modo così somiglianti a come era, mi ha fatto tremare. Grazie Emilia, donna incredibile, un’anima pura che sa donare sempre la sua energia e il suo coraggio in punta di piedi.

I Fiori di Luna a sorpresa

Il secondo regalo è una storia legata direttamente ai fiori.
Quest’anno, infatti, mi hanno fatto uno scherzo. Diciamo che era iniziata malissimo e che un attacco crudele delle lumache aveva azzerato la possibilità di regalare semini il prossimo anno. Sono stata male giorni per questo triste evento. Poi alcune piantine hanno resistito, così con mia madre le abbiamo spostate in terrazzo, dove di lumache non ce n’era nemmeno l’ombra.
Però non è come avere i Fiori di Luna in aiuola. Quelli crescono rigogliosi tirano fuori braccia, fiori, semi. Sono generosi. In vaso, nonna diceva “sono filogni filogni”, cioè hanno un gambetto fino e, quando sfioriscono, raccogli poco.

Ora, è successo un fatto. Ormai arresa alla situazione, ho chiesto ad alcune persone, a cui li avevo regalati, il piacere di regalarmeli a loro volta quando li avessero avuti. Quindi mi sono tranquillizzata. Per forza.

Buon Compleanno Magia di Fiori di Luna di Nonna Lucia PHT Emanuela Gizzi Mapping Lucia

Foto di Stefania Gizzi

… e magia fu

Poi, circa due settimana fa, eravamo nell’Orto, io e mia sorella, e lei mi dice: hai visto, c’è un fiore di nonna, proprio lì, tra i pomodori!
Le rispondo di sì e che lo avevo anche schiacciato incautamente il giorno prima. Mi era sembrato assurdo visto che in quel campo non abbiamo mai piantato un solo seme, né tantomeno è così vicino al giardino da poterci essere arrivato col vento.
Bene. Sarebbe potuta finire qui. Invece mia sorella esclama qualcosa, forte, io mi giro, attratta da questa esternazione di meraviglia e li vedo. Me li indica. Ci sono allineati in fila sei sette piantine.
Resto per un attimo senza parole. Poi lei comincia a camminare sul terreno e in mezzo alle erbacce ne trova altri 4. Incredibile. Già grandi. Cioè non li ho visti spuntare o crescere. Quel giorno c’erano, punto.

Mapping Lucia compie 2 anni e nonna lo sa

Non avendo una spiegazione, Stefania svela l’arcano: nonna è semplicemente felice che abbiamo ricominciato a fare l’Orto.
Iniziamo a ridere, ridere. Ce la immaginiamo che di notte scende dal cielo con i semi tra le mani pensando a noi, e a me sconsiderata che ho permesso alle lumache di farmeli portare via. Riusciamo persino a vedere il sorrisetto impunito che le spunta sotto il chiaro di luna e che dice “ecco fatto, non ci voleva tanto”.
D’altronde a lei bastava pigiare un po’ la terra perché le piante venissero su.

Ecco, con queste due storie mi sembra di chiudere al meglio i due anni di Mapping Lucia.

Il sito riceve sempre tantissimi complimenti da parte delle persone più disparate. Vi ringrazio immensamente, spero di riuscire sempre a portare avanti questa bella avventura.
È un vero piacere per me condividere il mio percorso con chiunque voglia leggermi.


Se non conosci la doppia anima di Mapping Lucia leggi la MISSION


Allego 3 cose che mi ricordano meglio l’anno passato:

Il virus della dimenticanza
I Postumi della Bellezza
21 Aprile


 

 

Sono prima di tutto una viaggiatrice, annuso la vita e ne trattengo le radici. Quindi scrivo per piacere ma anche per lavoro. Scrivo perché senza non saprei starci. E poi fotografo perché la fotocamera è il mio psicologo personale. Cammino sempre con un animale di fianco, un gatto un cane un cinghiale un ippopotamo. Insomma converso. E poi scrivo di nuovo.

2 commenti
1

Related Articles

2 commenti

Vittorio Albergamo 6 Luglio 2021 - 10:22

Brava, sensibile, delicata ed appassionata, come sempre

Rispondi
Emanuela Gizzi 23 Luglio 2021 - 17:05

Grazie Vittorio sei sempre tanto carino e gentile.

Rispondi

Lascia un commento

error: ATTENZIONE il contenuto è protetto!!